In Uncategorized

La Clusaz – Sci e relax alle porte della Francia

La Clusaz, un piccolo paesino incastrato tra i monti, famosa località sciistica francese appena al confine con l’Italia. Qui troverete sci e relax, un connubio perfetto. Cosa c’è di meglio dell’idromassaggio dopo una giornata sulle piste?

Hotel Au Coeur du Village offre tutto questo e molto altro. Il relax alla Cristal Spa è una certezza, insieme al deposito e noleggio sci della struttura, ma quello che ci ha veramente colpito sono le persone, lo staff e il cibo!

In una location meravigliosa come La Clusaz sorge questa splendida struttura, con camere spaziose, calde e confortevoli. Lo staff ci ha coccolato dall’inizio alla fine del soggiorno, sempre con cortesia e discrezione, ma con una punta di simpatia che fa sempre piacere! Ma procediamo con ordine!

Cosa fare a La Clusaz?

Sciare, ovviamente! Noi abbiamo provato un bel po’ delle piste del circuito (non saprei dire quali, il nostro maestro Ugo ci ha portato da una seggiovia all’altra con una destrezza incredibile, ma da soli probabilmente saremmo ancora lì!) e sono bellissime, larghe, spaziose, per tutti i gusti! Avevo un brutto ricordo dello sci dopo un piccolo incidente su una pista molto ripida, ma il nostro istruttore ha rispettato i miei tempi, mi ha aiutata a superare (almeno un po’!) le mie paure, strappandoci non poche risate!

Seconda cosa da fare, pranzare sulle piste. Le Chalet du Praz è perfetto! Ci si arriva direttamente con gli sci ai piedi, come è giusto che sia, si può scegliere tra hamburger e pizza in stile fast food o il ristorante. All’esterno il locale è animato da un dj, creando così l’atmosfera perfetta per noi giovani! I piatti? Sublimi, uno degli hamburger migliori di sempre! Ah, non perdetevi la tartiflette!

Una passeggiata in paese, perché La Clusaz è davvero carino! E qui dovete, e ripeto dovete, provare una fonduta caldaLe Bistro, esattamente al centro del paese, è il posto perfetto per una fonduta, una zuppa e un ottimo vino! Fuori qualche grado sottozero e una nevicata infinita, qui dentro una fonduta bollente in cui inzuppare il pane. Questo è già un buon motivo per provarlo. Ma ve ne do un altro… Un filetto di manzo avvolto nel bacon con reblochon, un formaggio locale!

L’Hotel Au Coeur du Village: tra legno, accoglienza e buon cibo

Il profumo del legno, il tepore della stanza e una vista che affaccia direttamente sulle piste. Questo hotel ci ha lasciato un dolce ricordo, un calore che non dimenticheremo. Sono stati momenti di puro relax, dopo venti giorni pieni di studio ed esami. Questa è la pausa perfetta!

E ora, la parte che preferisco: il relax! Cristal Spa accoglie i suoi ospiti con una cornice unica. Due grandi vetrate che affacciano sulla neve, che quasi ti viene voglia di appoggiare il naso al vetro e passare il pomeriggio a guardare i grandi fiocchi cadere!

E per concludere… Ancora cibo. Perché sì, per me la montagna è comfort food, la montagna è formaggio e calorie.

Devo dire che con questa vacanza ho sfatato il grande mito della cucina francese “strana”. La cucina francese in questa zona, e in questa struttura è pazzesca! Abbiamo provato il ristorante Le Coeur, direttamente in hotel: sublime.

Non è ancora finita qui. Hotel Au Coeur du Village ha anche un ristorante gastronomico Le Cinq, dove ci è stato proposto un menù pregiato, o meglio, un’esperienza unica. E poi, i formaggi. In questi due ristoranti c’è la cantina dei formaggi, il paradiso.

Nota di merito ai dolci, e ancor di più al cioccolato! Abbiamo provato dolci meravigliosi in entrambi i ristoranti! 

Sono stati quattro giorni intensi, pieni e ricchi, ma di emozioni. Ho passato ore a poltrire in spa, ore a leggere in camera guardando la neve fuori, Au Coeur du Village era esattamente quello che sognavo per riprendermi un po’ di tempo per me stessa. Grazie per la splendida accoglienza!

Share Tweet Pin It +1
Previous PostDiscovering Langhe e Roero

No Comments

Leave a Reply

error: CopyRight Content